Home Associazione Links Contatti
     
Editoriale Dottrina Giurisprudenza Convegni Segnalazioni
Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

INQUINAMENTO ACUSTICO

Corte di Cassazione, SS.UU., 20 ottobre 2015 n. 19
Lesione diritti dominicali da esecuzione di opera pubblica-indennità da immissioni moleste e risarcimento dei danni-giurisdizione ordinaria

Non rientra nella giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo la domanda rivolta, in via principale, a denunciare la lesione di un diritto dominicale o di godimento da detenzione qualificata in conseguenza di comportamenti meramente materiali, posti in essere nell’esecuzione di un’opera pubblica e, conseguentemente, all’ottenimento di indennizzi e risarcimenti.
(Nella specie, i proprietari ed i conduttori di alcuni immobili, vicino ai quali era collocato il cantiere dell’alta velocità della tratta Roma-Napoli, avevano convenuto la TAV spa ed altre Società dinnanzi al Giudice ordinario per l’accertamento della non tollerabilità delle immissioni di polveri e rumori e della violazione del Protocollo di intesa, stipulato con il Comune di Roma, chiedendo sia la condanna al pagamento dell’indennità di cui all’art. 844 c.c. sia il risarcimento dei danni ex art. 2043 e 2059 c.c.. Il Giudice ordinario aveva declinato la propria giurisdizione ed i ricorrenti avevano proposto gravame dinnanzi al TAR il quale, a sua volta, aveva ritenuto sussistere il proprio difetto di giurisdizione. Gli attori avevano di conseguenza proposto ricorso dinnanzi alla Corte di Cassazione per risolvere il conflitto negativo di giurisdizione).


Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Associazione Giuristi Ambientali
tel. 06/87133093 - 06/87133080
Informativa privacy
powered By Diadema Sinergie