Home Associazione Links Contatti
     
Editoriale Dottrina Giurisprudenza Convegni Segnalazioni
Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Assimilazione delle altre acque reflue a quelle urbane per scopi geotermici

Corte Costituzionale

L’art. 101, comma 7, lettera e), del d.lgs. n. 152 del 2006, nell’individuare i criteri generali della disciplina degli scarichi delle acque, prevede espressamente che la normativa regionale possa assimilare alle acque reflue domestiche le altre acque reflue che abbiano caratteristiche qualitative ad esse equivalenti. 

(Nella specie, la Consulta ha evidenziato come la normativa censurata si sia limitata ad equiparare, ai fini della disciplina degli scarichi, le acque utilizzate per scopi geotermici – che non siano state utilizzate nell’ambito dei cicli produttivi e che non abbiano subito trattamenti chimici – alle acque reflue domestiche. E poiché non è irragionevole ritenere che tale tipologia di acque presenti caratteristiche equivalenti a quella delle acque reflue domestiche – né, comunque, il ricorrente ha fornito argomenti atti a comprovare l’erroneità di tale equiparazione – la Corte ha concluso nel senso della legittimità dell’assimilazione operata dalla Regione).


Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Associazione Giuristi Ambientali
tel. 06/87133093 - 06/87133080
Informativa privacy
powered By Diadema Sinergie