Home Associazione Links Contatti
     
Editoriale Dottrina Giurisprudenza Convegni Segnalazioni
Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Competenza funzionale del TAR Lazio e giurisdizione esclusiva sull'attività di gestione dei rifiuti

Consiglio di Stato, ordinanza 586/11

Il concetto di gestione dei rifiuti ex art. 133, c. 1, lett. p) cod. proc. amm., deve essere interpretato nel senso di ricomprendere le attività di raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti, in linea con quanto previsto dall’art. 183, c. 1, lett. d), D.Lgs. 152/2006. Dal dato letterale dell’art. 133, comma 1, lett. p) del cod. proc. amm. emergono due distinte tipologie, non necessariamente coincidenti; la prima riferita agli atti commissariali adottati in situazione di emergenza ex art. 5, legge n. 225 del 1992, la seconda alla complessiva azione di gestione del ciclo dei rifiuti. Nella materia de qua, oggetto di giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, rientrano dunque le vertenze che riguardano atti normativi (spesso di carattere tecnico), programmatori e organizzatori, atti provvedimentali, moduli consensuali, comportamenti attinenti in senso stretto alla gestione e, in quanto tali, comunque attinenti alla complessiva azione di gestione del ciclo dei rifiuti, seppure posta in essere con comportamenti della pubblica amministrazione riconducibili, anche mediatamente all’esercizio di un pubblico potere, quand’anche relative a diritti costituzionalmente tutelati”.

(Nella specie, il Collegio ha escluso l’applicabilità dell’art. 133, comma 1, lett. p), citato, ravvisando una controversia relativa sull’affidamento della gestione dei rifiuti a seguito di procedura ad evidenza pubblica, epperciò, non attinente alla gestione in senso stretto, trattandosi di un’attività definita preparatoria e strumentale a quest’ultima).

Sul numero 4/11 della rivista Ambiente & Sviluppo verrà pubblicato un articolo di commento a questa ordinanza, "Competenza funzionale del TAR Lazio e giurisdizione esclusiva sull'attività di gestione dei rifiuti", di F. Giampietro e F. Lalli


Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Associazione Giuristi Ambientali
tel. 06/87133093 - 06/87133080
Informativa privacy
powered By Diadema Sinergie