Home Associazione Links Contatti
     
Editoriale Dottrina Giurisprudenza Convegni Segnalazioni
Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Poteri del Comune nella localizzazione degli impianti

TAR di Firenze, n. 299/11

Il potere regolamentare comunale non può spingersi fino al punto di introdurre limiti generalizzati di esposizione ai campi magnetici diversi da quelli previsti dallo Stato, ovvero di costituire deroghe pressoché generalizzate rispetto a tali limiti statali per il tramite di generalizzate interdizioni localizzative, essendo al più consentita l'individuazione di specifiche e diverse misure precauzionali, la cui idoneità al fine della minimizzazione emerga dallo svolgimento di compiuti ed approfonditi rilievi istruttori sulla base di risultanze di carattere scientifico.

(Nella specie, il Collegio ha evidenziato come la scelta pianificatoria del Comune di Fucecchio di inibire l’installazione di impianti per la radiocomunicazione all’interno delle aree qualificate sensibili (di tipo “a” e di tipo “b”), presentasse quel carattere di generalità che, svincolato da puntuali e specifiche esigenze di protezione, la rendeva viziata).


Segnala questo articolo Versione Stampabile Scaricare File

Associazione Giuristi Ambientali
tel. 06/87133093 - 06/87133080
Informativa privacy
powered By Diadema Sinergie